Diari – In Finlandia inseguendo l’orso bruno

Amiamo la fauna in generale, ma gli orsi… un po’ di più (non a caso un orso verde è il nostro logo). Ecco perché non abbiamo saputo resistere alle parole e alle immagini dell’amico Alessandro, che ci ha raccontato di una delle mete imperdibili per l’avvistamento di questi straordinari plantigradi: la Finlandia!

paesaggio

Il territorio della Finlandia, coperto per circa il 70% da foreste, costituisce uno degli ultimi territori selvaggi d’Europa e, specie nelle regioni di Kainuu e Kuhmo al confine con la Russia, l’habitat ideale per i grandi predatori delle regioni boreali, quali l’orso bruno, il lupo grigio e il ghiottone.

L’incontro più emozionante e spiù ricco di soddisfazioni per chi ama la fotografia è senz’altro quello con l’orso, molto schivo nonostante l’imponente mole e dunque osservabile in tranquillità e sicurezza solo da appositi capanni (ho sperimentato quelli gestiti da Wild Brown Bear), a cui si accede tassativamente il pomeriggio per uscire solo la mattina successiva.

orsopaesaggio

La stagione per osservare e fotografare l’orso bruno inizia al risveglio dal letargo dei grandi maschi, verso la fine di marzo/inizio aprile, e continua fino alla fine di settembre: ogni stagione è unica per luce, situazioni e ambiente circostante.

L’inizio di aprile offre un’ambientazione ancora invernale; il mese di maggio consente di assistere alla stagione degli amori; nei mesi di giugno e luglio le condizioni di luce danno la possibilità di fotografare durante l’intera notte in un magnifico scenario di eriofori bianchi; dalla fine di agosto la luce calda e i colori autunnali consentono ambientazioni uniche e ottime immagini controluce, oltre ad essere più agevole in questo periodo scorgere le femmine, molto guardinghe, con i cuccioli.

cucciolo

Anche se si fotografa da capanno, non è così scontata la presenza e la frequenza dei passaggi, ma allo stesso tempo, se si è fortunati, è possibile assistere anche al passaggio di lupi e ghiottoni, oltre allo spettacolo dell’avifauna presente nei numerosi laghetti.

Gli orsi tendono a farsi vedere nel tardo pomeriggio e nelle ore notturne, per questo la luce può essere stepitosa (luce calda del tramonto) ma anche difficile (pioggia, cielo coperto, foto notturne ecc.). Il mio consiglio è di portare un corpo macchina in grado di gestire gli alti iso e obiettivi per quanto possibili luminosi.

orsozampa - Copia

Numerose sono poi le ulteriori opportunità per il fotografo naturalista, che rendono questa zona della Finlandia un vero paradiso da visitare più volte: galli forcelli e cedroni (aprile/maggio); castori (da aprile a settembre); petauri (da aprile alla fine di luglio); alci e renne selvatiche (maggio e settembre); avifauna (tutto l’anno ma in particolar modo nei mesi invernali e in primavera).

Si trovano informazioni aggiornate sulle varie specie e sui costi dei capanni sul sito internet www.wildbrownbear.fi, dove è anche riportata una minuziosa descrizione dei vari capanni. E’ comunque opportuno chiedere sul posto quali sono quelli che di volta in volta offrono migliori possibilità di avvistamento. Sul sito si trova il costo dei capanni (140 € a notte solo per il capanno, oltre a 60 € per la stanza nel lodge e i pasti) ma ci sono anche offerte per prenotazioni anticipate. Per chi arriva in aereo, è possibile, se non si vuole noleggiare un’autovettura all’aeroporto di Helsinki, prendere un volo interno con destinazione Kajaani, da cui il lodge Wild Brown Bear dista circa 100 km (è possibile prenotare il tranfer da/per l’aeroporto per l’ulteriore importo di € 200). Per poter usufruire del capanno già dalla prima notte di arrivo è necessario programmare l’arrivo a Kajaani entro la mattina dello stesso giorno.

Le foto allegate sono state scattate a fine agosto da vari capanni, prevalentemente nelle ore serali o tardo pomeridiane: posso assicurare che, al di là delle immagini, sentire il respiro di un animale così imponente a pochi metri è un’emozione veramente unica!

 

Testo e foto di Alessandro Castellano

©Tutti i diritti relativi a testo e immagini sono riservati, proprietà di Animal Trip

Vuoi inviarci i tuoi Diari di Viaggio? Scopri QUI come

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...